PROMO DEL MESE
Certificazione energetica 70€ invece che 140 € (iva esclusa)!

Definizione pratiche istanza condono edilizio
Accatastamento dei fabbricati rurali 
Potete contattarci al numero 329 8677595
Scopri di più

Rilievi geofonici

Si utilizza per:

  • Verifica dello stato della struttura, della trama muraria, del potere coibentante
  • Verificare lo stato degli intonaci e la loro adesione alla struttura portante
  • La precisa individuazione di perdite d’acqua anche se internamente a strutture murarie
  • Individuare filtrazioni ancora non visibili ad occhio nudo, fornendo dati sulla provenienza e sulla propagazione dell’infiltrazione
  • Verifica di pavimentazioni, ancoraggi vari, coibentazione termica ( caldo-freddo ).
  • Verifica di omogeneità nella realizzazione di manufatti in calcestruzzo, sia per gettata in sito che precompressi
  • Verifica di omogeneità dopo interventi di ristrutturazione di facciate e/o parti di esse con malte e resine cementizie diverse dalle originali
  • Analisi dell'isolamento termico di edifici civili e capannoni industriali per l'individuazione delle dispersioni dovute a carenze nella coibentazione perimetrale, oppure a scarso isolamento degli impianti di riscaldamento e/o condizionamento.

Cos'è il Geofono

Ottimale per il monitoraggio delle tubature!

Il geofono è un sensore capace di captare le onde che si propagano nel terreno. Il geofono permette l’ esatta localizzazione della perdita d’acqua o di un qualsiasi altro fluido in pressione, anche se di piccole dimensioni, attraverso la rilevazione delle vibrazioni causate dalla fuoriuscita di liquido dalla condotta.

 

E’ lo strumento ottimale per il monitoraggio delle tubature nelle abitazioni, degli impianti antincendio, nelle condotte interrate, degli impianti civili e industriali. Il sistema è un rilevatore di perdita d’acqua o liquidi in pressione.

Viene ricevuto ed amplificato un segnale acustico prodotto dal rumore della perdita.

 

La ricezione può avvenire per contatto con la tubazione (vibrazione longitudinale lungo il tubo) o appoggiando una sonda sul terreno che percepisce la trasmissione delle vibrazioni attraverso il terreno con dei geofoni d‘ascolto.

Share by: