Certificazione energetica
promozione € 140,00 € 70,00 (iva esclusa)
Definizione pratiche istanza condono edilizio

Potete contattarci al numero 091 8434606

Studio Vercio

Rilievi termografici

Diagnostica delle patologie edilizie

La termografia è tra le metodiche non distruttive maggiormente utilizzate nella diagnostica delle patologie edilizie.

Grazie alla termografia si possono evidenziare ad esempio:

  • infiltrazioni di acqua
  • dispersioni termiche dovute a deficienze di coibentazione
  • ponti termici
  • accertamento danni da umidità nelle murature sia interni che esterni
  • strutture di solai in calcestruzzo armato
  • verifica infiltrazioni terrazze di copertura
  • accertamento anomalie impianti elettrici
  • accertamento isolamento termico di un edificio
  • etc... etc...

Cos'è la termografia

Strumento d’indagine non distruttivo, applicabile a qualsiasi settore

La termografia è una tecnica diagnostica non distruttiva che sfrutta il principio fisico secondo cui qualunque corpo abbia una temperatura maggiore dello zero assoluto (-273,14°C), emette energia sotto forma di radiazione infrarossa.

 

Lo strumento che converte l’energia emessa da un corpo (sotto forma di onde elettromagnetiche infrarosse) in un segnale digitale è la termocamera. La “ visione dell’energia ” rilevata con la termocamera viene rappresenta sotto forma di un’immagine a colori, la quale non è altro che la mappatura termica superficiale dell’oggetto.

 

Ecco che la termografia può essere intesa come uno strumento d’indagine non distruttivo, applicabile a qualsiasi settore.

Share by: